Astrologia, segni zodiacali e ascendenti

Astrologia, segni zodiacali e ascendenti

Parleremo di segni zodiacali e ascendenti

Oggi vi parleremo di segni zodiacali e ascendenti. È possibile effettuare il calcolo del proprio ascendente zodiacale in modo preciso? Quanta compatibilità può esserci tra persone di diverso segno zodiacale? Cerchiamo di rispondere in modo esaustivo a queste domande.

Quando si parla di segni zodiacali oggi si tende a considerare oltre al proprio segno di appartenenza, anche il relativo ascendente: quest’ultima indicazione è particolarmente importante per differenziare i nati sotto lo stesso segno solare.

Cos’è l’ascendente in astrologia e perché è così importante

Cos’è è un’ascendente in astrologia e perché saperlo è così importante? Avrete sicuramente almeno una volta nella vita sentito parlare di segni zodiacali e di ascendenti: ascendente scorpione, ascendente bilancia, o ancora ascendente leone, sagittario, ecc.

Al momento della nascita di una persona i pianeti sono collocati in una certa posizione. L’unica informazione certa che possiamo avere è la collocazione del sole: da questa informazione è possibile comprendere il proprio segno di nascita.

Se siamo ad esempio nati il 15 dicembre, quel giorno il sole si trova nel sagittario: saremo in questo caso nati sotto il segno del sagittario. Praticamente tutte le persone sanno qual è il proprio segno zodiacale. Al momento della nostra nascita tuttavia la luna e gli altri pianeti si trovano in posizioni differenti e probabilmente sotto altri segni. Le collocazioni di luna e altri pianeti vanno quindi a formare la nostra personale mappa personale di nascita, denominata “il tema natale”.

Per momento esatto della nascita di ogni persona si deve intendere nel modo più esatto possibile il luogo e l’orario specifico nel quale siamo nati. In quel momento una costellazione si stava infatti affacciando verso l’orizzonte. Se fissiamo un punto guardano verso l’orizzonte cercando di scoprire cosa vi è alle spalle di esso, per via della rotazione terrestre ci apparirà sempre qualcosa di diverso.

Se al momento della nostra nascita avessimo guardato verso quello stesso punto all’orizzonte, cosa avremmo davvero visto alle sue spalle? In quelle circostanze avremmo visto il nostro ascendente, ovvero il segno che ascendeva o saliva all’orizzonte in quel momento esatto ed in un certo senso il primo segno che si affacciava al mondo. Vediamo nel paragrafo seguente il significato e concetto di ascendente in astrologia.

Significato di ascendente in astrologia

Il significato e il concetto di ascendente in astrologia si esprime nel modo in cui ci poniamo nei confronti del mondo. L’ascendente viene utilizzato nella nostra vita, durante i gesti e le situazioni di tutti i giorni: ad esempio stringiamo la mano ad una persona utilizzando il nostro ascendente o ancora entriamo in una stanza di sconosciuti nelle modalità del nostro ascendente.

L’ascendente ci parla spesso delle nostre prime volte: ad esempio come ci comportiamo il primo giorno di scuola o il primo appuntamento con una persona che piace o in generale come affrontiamo una nuova esperienza.

Molto importante il fatto che l’ascendente determina anche come veniamo percepiti dalle altre persone. Solamente dopo aver conosciuto veramente una persona siamo capaci di tirare fuori il nostro sole. Se una persona entra con noi in un rapporto speciale o di intimità potrebbe avere a che fare oltre che con il nostro sole anche con la nostra luna.

Leggere l’oroscopo del segno e dell’ascendente di una persona

Molte persone si chiedono se è importante leggere l’oroscopo del segno di un individuo, considerando anche il suo ascendente (ascendente vergine, ascendente cancro, ecc.). La risposta a questa domanda non può che essere che la lettura dell’oroscopo del segno può certamente risultare riduttiva.

È tuttavia bene ricordare che il sole rappresenta l’elemento più importante al quale fare riferimento quando si legge l’oroscopo di una persona. Il sole è il cuore della nostra personalità, che organizza, disciplina ed amministra tutte le altre funzioni psicologiche. Pertanto avere un sole che riceve un influsso dagli altri pianeti rappresenta il principale aspetto che è importante considerare quando ci si cimenta nella lettura dell’oroscopo.

Ovviamente è possibile anche decidere di leggere l’oroscopo di ascendente e se lo desiderate l’oroscopo della luna: così facendo aggiungerete certamente personalità alla vostra lettura e alle vostre previsioni.

Come calcolare il proprio ascendente

Con riferimento a quanto spiegato nei paragrafi precedenti, l’ascendente è una sorta di maschera che ognuno di noi indossa quando si trova a relazionarsi con altre persone. Potremmo provare a concepire l’ascendente come una sorta di risposta automatica di noi stessi all’ambiente che ci circonda.

I diversi ascendenti sono in grado di mostrare la prima reazione di un individuo quando si relazione per la prima volta con altre persone o quando si trova a vivere una certa esperienza per la prima volta.

Vediamo dunque come calcolare il proprio ascendente. Non si tratta di un’operazione difficile: per calcolare in modo corretto il proprio ascendente è necessario svolgere alcune semplici operazioni.

Per prima cosa dovete trasformare l’ora della vostra nascita in ora locale, aggiungendo o sottraendo alcuni minuti a seconda della città nella quale siete nati. Una volta calcolata l’ora locale è necessario calcolare l’ora siderale. Per conoscere il tempo siderale potete consultare questa tabella. A questo punto non vi resta che confrontare il tempo siderale totale con la tabella dei correlativi ascendenti aggiunta in calce. Ovviamente può capitare di avere come ascendente il vostro stesso segno, come ad esempio leone ascendente leone.

  • Ariete se il TST è compreso tra le 18:01 e le 18:59
  • Toro se il TST è compreso tra le 19:00 e le 20:17
  • Gemelli se il TST è compreso tra le 20:18 e le 22.08
  • Cancro se il TST è compreso tra le 22:09 e le 00:34
  • Leone se il TST è compreso tra le 00:35 e le 03:17
  • Vergine se il TST è compreso tra le 03:18 e le 06:00
  • Bilancia se il TST è compreso tra le 06:01 e le 08:43
  • Scorpione se il TST è compreso tra le 08:44 e le 11:25
  • Sagittario se il TST è compreso tra le 11:26 e le 13:53
  • Capricorno se il TST è compreso tra le 13:54 e le 15:43
  • Acquario se il TST è compreso tra le 15:44 e le 17:00
  • Pesci se il TST è compreso tra le 17:01 e le 18:00