Come sviluppare doni spirituali?

Come sviluppare doni spirituali?

Pubblicato il: 31 marzo 2021. By CartomancyBlogger

Sei mai andato in giro per la tua giornata, pensando agli affari tuoi e hai la sensazione che qualcuno ti stia guardando? Solo per voltare la testa e stabilire un contatto visivo con qualcuno che stava fissando nella tua direzione. Noi tutti l'abbiamo fatto. È una prova positiva che esiste qualcosa di invisibile, una connessione che non può essere definita dalla scienza. Succede tutti i giorni. Vai avanti. Fissa qualcuno da dietro e guardalo mentre rivolge lo sguardo verso di te. In passato, ho lottato su come usare i miei doni spirituali. Ho iniziato molto presto e, sebbene io sia nato con molti di loro, sono arrivato a capire che la pratica rende perfetti.

Ci sono molti modi diversi per arrivare nello stesso posto. In questo articolo vedremo come migliorare i tuoi doni spirituali e l'applicazione pratica dei doni spirituali. La capacità di sentire senza vedere. Sapere senza alcuna ragione razionale per avere quella conoscenza. L'informazione è lì, nell'etere. Si è fatto strada verso di te e tu reagisci. Succede in un istante, veloce come il movimento di un colibrì. Se hai sperimentato una di queste cose, allora hai già un dono. Hai già il potenziale per leggere l'energia, avere visioni, comunicare con i morti, vedere il significato nascosto in una carta dei tarocchi e cogliere eventi futuri con estrema chiarezza. Riconoscere questi doni spirituali ti aiuterà a conoscere meglio te stesso e il mondo che ti circonda. L'intuizione è quella che la maggior parte di noi conosce.

Ce l'abbiamo tutti. Quel senso, quella sensazione e quel sapere. Nel profondo di chi sei, nella sede della tua anima. È abbastanza semplice da fare. Devi abituarti a sbagliare. Ti sbaglierai, molto. Soprattutto all'inizio, arriverai a dubitare della tua intuizione in più di un'occasione. L'intuizione da sola non è MAI sbagliata. È il modo in cui puoi interpretare quei sentimenti che sono sbagliati. A volte le emozioni provengono dal profondo di te, rendendoti chiaro cosa significano. Altre volte, non è così semplice. Credere che qualcosa stia succedendo dentro di te è il primo passo. Rendersi conto. Riconoscilo e poi poniti una domanda. Cosa sta succedendo? Cosa sto provando? Cosa significa questo? Sii veloce nel riconoscerlo e lento nel giungere a qualsiasi conclusione. Non vuoi assolutamente saltare a NESSUNA conclusione. Tralascia i tuoi giudizi e le tue esperienze. Se in quel momento ti senti negativo al 100% con qualcuno o una situazione, allora sei senza dubbio in errore. Non è mai cattivo o sbagliato al 100%. Ciò accade solo quando i tuoi ricordi, esperienze, ed entrano in gioco i giudizi personali. È qui che molti di noi rinunciano o smettono di fidarsi dei propri sentimenti. Questo è l'errore più grande che possiamo fare. Fidati dei tuoi sentimenti, ma sii consapevole di come giudichi cosa significano. Va bene dargli tempo. Non devi dare giudizi improvvisi basati su un sentimento che sale in profondità da dentro di te. Ricorda, ciò che senti è giusto, ma tu, come essere umano, potresti benissimo essere sbagliato.

Con il tempo, la pazienza e l'esperienza, capirai che la tua intuizione non è mai veramente sbagliata. È sempre perfetto. Potresti non capire tutto in quel momento, ma avrai un cartello chiarissimo. Inizia da lì e costruisci quel muscolo. Diventerà più forte e migliore nel tempo, insieme a come interpreti il ​​significato di tutto ciò. La consapevolezza è dove sta. La meditazione può aiutare. È tutto su di te. Piacevole come l'odore dell'incenso, non è magico. Le bacchette sembrano grandiose, ma tu sei quello con il potere. Le vesti e l'attrezzatura speciale sono impressionanti ma sono per il tuo beneficio mentale. La magia non viene dall'esterno. viene dall'interno. Riguarda ciò che sai essere vero. Non quello che vedi ma quello che senti e in cui credi. L'intuizione è collegata alle emozioni. Se sei vivo, la tua intuizione può innescarti. A meno di essere dal pianeta Vulcano, farai fatica. Qualcosa ti colpirà più duramente di altri. Prova ed errore fanno parte del piano. Se non ti piace sbagliarti, sei pronto per un doozy. Una delle prime cose che si gonfia o si gonfia durante il processo di crescita spirituale è l'ego. L'umiltà è la chiave per sviluppare la tua intuizione. Non c'è posto per l'ego. Non c'è posto per avere ragione a tutti i costi. Soprattutto a scapito dei sentimenti di qualcun altro. I migliori sensitivi, guaritori, empatici e lettori sono quelli che non hanno un senso di sé grandioso. Col tempo, puoi iniziare a sperimentare immagini, suoni o sentimenti più forti. Sono anche conosciuti come chiaroveggenza, chiaroudienza ed empatia. È vero che alcuni hanno più dell'uno o dell'altro. Alcuni si sentono come se fossimo nati per questo scopo. Scoprirai che lo stesso vale per questi doni come per l'intuizione.

Si tratta di fidarsi di ciò che senti, vedi e ascolti. Ma senza saltare alle conclusioni. Non vuoi essere la persona che urla a squarciagola per un pericolo invisibile che solo tu puoi vedere. Anche quando hai ragione, le persone diranno che hai torto. Quello che vedi potrebbe essere troppo selvaggio, troppo là fuori, troppo banale perché le persone inizino a crederci o capirlo. Questo è un fardello che ti renderà più forte dal portare. I doni spirituali non sono solo sole e arcobaleni. La conoscenza è pesante, è intenso e richiede una forza interna che non viene da sola. La buona notizia è che man mano che cresci, cresce anche il tuo potere. C'è un tempo e una stagione per ogni cosa. È importante ricordare quando si tratta di condividere ciò che pensi di sapere. Man mano che i tuoi doni diventano più forti, così sarà la necessità di morderti la lingua. Alcuni esempi di doni che non vogliamo sono visioni o estrema chiaroveggenza. Tutti vogliono visioni, ma pochi le hanno. Le visioni sono grandiose, ma non pratiche. Richiedono il 100% della tua energia, concentrazione e sensi. Non puoi guidare una macchina mentre hai una visione. Non puoi concentrarti sulla marca di latte di cui hai bisogno al supermercato mentre provi una visione. Ferma tutto, costringendoti a recepire il messaggio. Le visioni o l'estrema chiaroveggenza sono un dono per alcuni ma un peso per altri. Le visioni sono la capacità di vedere attraverso il velo di questa realtà in un luogo dove il tempo e lo spazio non esistono. È il potere di vedere attraverso l'adesso nel mondo in cui passato, presente e futuro sono una cosa sola. Sebbene possa rivelarsi uno strumento e un dono potente, è anche il più pericoloso di tutti. Una volta che abbatti i muri di questo mondo nel prossimo, corri il rischio di non riuscire a fermare il flusso; è allora che un regalo può diventare un handicap. Durante i miei anni di ricerca, prova e apprendimento.

Ho incontrato moltissime persone che avevano forti doti psichiche di visioni, intuizione e chiaroudienza. Alcuni erano terrificanti, mentre altri erano dolci come una torta. Quello che sono arrivato a capire attraverso tutto questo, è che il più grande di tutti questi doni è l'amore. L'amore è, infatti, un dono spirituale. Ha la capacità di vedere attraverso le situazioni peggiori. Guarisce dove nient'altro può o vuole. Può perdonare chiunque per qualsiasi cosa. L'amore è il motivo per cui chiunque è vivo e respira. L'amore è la forza creativa dietro ogni cosa. L'amore ti porta alle vette più alte. L'amore ti mette le ali. L'amore GUARISCE. L'amore vede oltre il potenziale in ciò che può e sarà. Sono un sensitivo, sono un empatico, sono chiaroveggente, chiaroudiente e posso comunicare con gli spiriti. Leggo i tarocchi e capisco la numerologia. Ho fatto tutto e anche un po '. Quando sono salito al più alto dei luoghi, l'amore era sempre lì. Non si trattava di essere sensitivo o di quanto sapessi leggere qualcuno.

Non si trattava del mio potere o della mia conoscenza. Al Divino non importa quanto sei forte, chi sei o cosa sai. Ciò che conta è ciò che hai nel cuore. L'amore è la chiave di ogni dono, comprese le capacità psichiche. Usare questo potere per diffondere ovunque guarigione, salute e felicità è la chiave. Se stai cercando di sviluppare uno dei tuoi doni, cerca di amare per guidarti, potenziarti e aiutarti in tutto ciò. L'amore troverà sempre un modo perché l'amore non finisce MAI. chi sei o cosa sai.

Ciò che conta è ciò che hai nel cuore. L'amore è la chiave di ogni dono, comprese le capacità psichiche. Usare questo potere per diffondere ovunque guarigione, salute e felicità è la chiave. Se stai cercando di sviluppare uno dei tuoi doni, cerca di amare per guidarti, potenziarti e aiutarti in tutto ciò. L'amore troverà sempre un modo perché l'amore non finisce MAI. chi sei o cosa sai. Ciò che conta è ciò che hai nel cuore. L'amore è la chiave di ogni dono, comprese le capacità psichiche. Usare questo potere per diffondere ovunque guarigione, salute e felicità è la chiave. Se stai cercando di sviluppare uno dei tuoi doni, cerca di amare per guidarti, potenziarti e aiutarti in tutto ciò. L'amore troverà sempre un modo perché l'amore non finisce MAI.